Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2019

HO MAL DI TESTA

Immagine
Nelle ultime estati, 2010, ha sempre frequentato con piacere le "settimane dell'arte". Un corso organizzato dal museo d'arte moderna della mia città. Anche quest'anno l'abbiamo iscritta e la prima settimana è stata un successo. Lei molto contenta. Nell'ultimo giorno organizzano una esposizione delle loro opere, e quest'anno 2010 è stata una delle presentatrici. Una sua compagna raccontava quello che era stato fatto in italiano e lei lo faceva in tedesco. Tutto improvvisato. Senza un testo da leggere.
LA SECONDA SETTIMANALunedì è iniziata la seconda settimana. Martedì verso le 5.00 del mattino: "Mamma ho mal di testa, oggi non me la sento ti andare al corso". Siccome il lettone era già occupato da 2016, mi sono alzato e sono andato un pò da lei. Martedì è stata a casa. Però il mal di testa, secondo me era solo un ventaglio per nascondere dell'altro. Anche perchè, se ti svegli con il mal di testa, avvisare la mamma che non puoi andare al co…

FARFALLE

Ieri sera sono tornato a casa ed ho trovato un sacco di farfalle colorate. Chi le ha fatte? 2010 ha imparate a farle al corso estivo che sta frequentando. Così gli ho chiesto di farmi vedere come si fanno. Per gioco l'ho filmata, e visto il risultato ho deciso di pubblicare il suo primo tutorial.
Ecco che 2010 vi spiega come fare delle farfalle di carta



NON SI FINISCE MAI DI IMPARARE

Immagine
Chi ha la fortuna di essere genitore, sa cosa intendo quando dico "Non si finisce mai di imparare". Quando mi dicono "che sono un esperto" solo perché ho tre figlie, mi viene da sorridere. Forse ho avuto più esperienze, ma vi posso assicurare che sono state tutte diverse. Ogni figlia è stata una storia a sé.
Un'altra novità2016 é in una fase molto particolare. Si è rotta del nido e non ci vuole più andare. "Mi annoio" ha detto la nana. Ma questa non è una novità per noi. Vuole stare sempre in braccio. E questa anche non è una novità. Tutti i bimbi hanno questa fase. Ma la vera novità è la sua "resistenza". Cosa intendo per "resistenza"? Diciamo che se non ottiene quello che vuole parte con un capriccio di notevole durata.
Ma quale novitàSi è vero, tutti i bambini fanno capricci, ed anche 2010 e 2013 li hanno fatti. Ma lei è "resistente". L'ignorare che ha funzionato per le altre per lei sembra essere della benzina sul f…

Fine settimana al mare

Immagine
L'occasione di un fine settimana lungo (da noi il lunedì di Pentecoste e festa), ci ha portato ad organizzare un paio di giorni al mare.
Cosa ho ascoltato in questi giorni di vacanza? Beh un sacco di cose positive, altre meno, ed una sorpresa finale. Partiamo dagli ascolti positivi "Anche se non è finita è stata una giornata bellissima". 2010 a pranzo dopo la prima mattinata in spiaggia. "Ahhhhhhhh splash". 2016 appena raggiunto il bagnasciuga. "Adesso leggo un po' non ho sonno....ronf....(dopo 9 ore tirate) ...quando andiamo a fare colazione". 2013 che non sa leggere alla prima sera "Ohhh". 2013 quando ha visto il buffet della colazione Andiamo agli ascolti meno positivi "Quando siamo arrivati???". 2013 dopo venti minuti in macchina e ripetuto ogni circa 20 minuti. "Ahhhhhhhh, mio, no, lascia". 2016 alle varie sorelle rompi. "Vogliooooooo". Tutte indistintamente davanti ad ogni negozio, sala giochi, gelateria, ottene…

Intrappolati nei dettagli

Immagine
Siamo costantemente concentrati sui dettagli. Il nostro campo visivo si sta piano piano riducendo. Questa esasperazione del dettaglio colpisce ormai tutti i settori. Ho iniziato a fotografare con le macchine usa e getta che si compravano al tabacchino, ed adesso se non abbiamo una fotocamera con almeno centomilamegapixel le foto vengono che sono uno schifo. Guardando una foto, siamo passati dal ricordo all'analisi del dettaglio dei contorni, della resa cromatica, e di chissà quale altra diavoleria. Ho iniziato ad andare per sentieri con un rampichino (si chiamavano così) vestito con pantaloncini corti e maglietta (senza se volevi fare il figo), adesso se non si hai un MTB da enduro, indumenti tecnici, zaino idrico e quant'altro non puoi nemmeno fare una forestale sterrata. Una volta in tasca avevi un gettone, adesso se non hai un smartphone con 8 processori non riesci nemmeno ad uscire di casa. Una volta uscivi di casa e ti sentivi già libero, adesso se non fai qualche attivit…