LITIGI

Oggi parliamo di litigi. Perchè i bambini litigano? E' giusto che i bambini litighino? Come gestire i litigi tra fratelli e sorelle? Quando intervenire nei litigi? Ecco in questo post non riuscirò a darvi alcuni suggerimento, perchè sono in completa balia dei litigi tra 2010 e 2013 a cui entra a gamba tesa anche 2016. Anzi, vi prego, se avete suggerimenti scriveteli nei commenti. Se conoscete degli ottimi metodi, di quelli pratici, non le solite menate psicologiche scritte da persone che non hanno mai visto un bambino se non per un'ora, e che non hanno almeno due figli. Sapete, tra il dire ed il fare, dicono che ci sia il mare.....ma a volte i psicologi blogger se lo dimenticano.....

Perchè i bambini litigano?

Beh, potrei fare un elenco smisurato, e credo non sia nemmeno utile, in quanto i bambini e specialmente le mie figlie riescono a litigare per qualsiasi cosa, quindi l'elenco sarebbe come la successione di Fibonacci. La risposta alla domanda però forse è una sola. Perchè gli piace. Hai bambini piace litigare. Non a tutti. Ad esempio io ho sempre odiato litigare. Ma per alcuni il litigio è lo sport preferito. Te ne accorgi subito. Sono li sedute. Tranquille. Nemmeno si guardano. Quasi annoiate. Che ad un certo punto. "Quella particella di polvere è mia!!!!", "NO é MIA!!!!" e via con il litigio. Le mie figlie amano litigare.

E' giusto che i bambini litigano?

SI. Senza ombra di dubbio litigare fa bene ai bambini. Fa male a noi genitori. Ed ai vicini di casa. Ma a loro fa sicuramente bene. Esternano emozioni negative, che sappiamo bene, logorano se non espresse. Quindi evviva i litigi. Ma allora perchè mi lamento. Io non sono un bambino. A noi genitori i litigi snervano, stancano, ti fanno perdere tempo, pazienza, energie. Insomma i litigi bambineschi (ma anche adulteschi) per noi genitori sono estenuanti. Se c'è qualche genitore che invece trova energizzanti i litigi dei loro figli, ben vengano consigli.

Come gestire i litigi tra fratelli e sorelle?

I litigi non vanno gestiti. Devono fare il loro corso. Tanto meno tra sorelle. E' molto pericoloso cercare di gestirli. Io se posso scappo. Mi invento di riordinare la cantina, buttare l'immondizia, qualsiasi cosa, ma non gestire i litigi.

Quando intervenire nei litigi?

Quando iniziano a menarsi, ed in particolar "gestione litigio". Molto pericoloso. "Ha sempre ragione lei", "vuoi più bene a lei", "sgridi sempre solo me", etc.

Conclusioni

Beh, vedete che sono in completa balia dei litigi. Se solo qualcuno di voi lettori ha un consiglio, anche di quelli poco educativi, ma che mi possono salvare dai litigi, vi prego commentate. Avviso già che minacce, castighi, tenerli sperarli, cercare di ragionare sono risultati inutili. Servono quindi soluzioni alternative ben testate. Grazie 

Commenti

Post popolari in questo blog

VIAGGIARE - I MIEI ALLOGGI PREFERITI

Una promessa che pesa come un macigno

Per fortuna siamo gli esseri più intelligenti del pianeta